Sezione Primavera

La Sezione Primavera è un progetto educativo rivolto alle bambine e ai bambini tra i 24 e i 36 mesi d'età.

Il suo approccio allo sviluppo del bambino associa la cura del nido con gli obiettivi e gli strumenti educativi tipici della scuola dell’infanzia, costituendo un raccordo tra i due servizi e, al tempo stesso, cercando di coniugare la ricerca di soluzioni innovative con la risposta alla domanda sociale dei genitori.

 

CHI PUÒ ISCRIVERSI 

La Sezione Primavera accoglie i bambini che compiono i 24 mesi tra il 1° gennaio e il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento e sino ai 36 mesi di età.
I bambini che compiono i 24 mesi tra il 1° settembre e il 31 dicembre possono cominciare a frequentare solo dopo il compimento dei due anni.

 

INFORMAZIONI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Premesso che l'Amministrazione Comunale si riserva, per ogni anno scolastico, di confermare l'attivazione della Sezione Primavera mediante apposito atto, in relazione al contributo del MIUR e della Regione Puglia, e che pertanto l’iscrizione per l’anno scolastico p.v.  è vincolata all’attivazione del servizio,

le famiglie interessate ad iscrivere il proprio bambino possono darne comunicazione scritta utilizzando l'apposito modulo di preiscrizione  da scaricare e inoltrare attraverso le seguenti modalità:

  • trasmissione a mezzo posta elettronica all'indirizzo segreteria@comune.nociglia.le.it;
  • consegna a mano al competente ufficio negli orari di apertura al pubblico.

Il modulo è disponibile anche nel formato cartaceo presso lo sportello accoglienza del Comune di Nociglia situato al piano terra.

L’iscrizione verrà perfezionata e diventerà effettiva solo al momento dell’attivazione del servizio. Si provvederà, in tempo utile, a dare notizia dell'attivazione/non attivazione alle famiglie interessate.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al competente ufficio comunale, mercoledì dalle ore 16:30 alle 18:30.

Contatti:

 

PER SAPERNE DI PIÙ

Le Sezioni Primavera, introdotte con l’art. 1 c. 630 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, rappresentano un ampliamento dell'offerta di servizi per l'infanzia a sostegno delle famiglie nel delicato processo di implementazione delle politiche di conciliazione vita - lavoro.

A differenza dell’istituto dell’anticipo scolastico, le Sezioni Primavera hanno un progetto specifico dedicato secondo criteri di:

  •  qualità pedagogica;
  •  flessibilità;
  •  inclusione;
  •  rispondenza alla specifica fascia d’età.

Tutte le attività educative, infatti, sono pianificate e realizzate in coerenza con le competenze medie previste e lo sviluppo delle abilità tipiche delle bambine e dei bambini tra i 24 e i 36 mesi attraverso esperienze differenziate ed individualizzate. 

X
Torna su