Nuova IMU - Imposta Municipale Propria (dal 2020)

La Legge 160 del 2019, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, ha abrogato le disposizioni sull’I.M.U. e sulla T.A.S.I. ed ha istituito la nuova I.M.U., costituita dall’accorpamento dei soppressi tributi.

Con Deliberazioni di Consiglio Comunale nn. 8 e 9 del 30/09/2020, sono stati approvati:

Per l’anno 2020, l’Amministrazione Comunale ha stabilito le seguenti aliquote:

  • Abitazione principale di cat. A/1 – A/8 – A/9 e relative pertinenze: 5,00 per mille
  • Fabbricati rurali ad uso strumentale: 1,00 per mille
  • Fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita: 2,50 per mille
  • Fabbricati di cat. D (esclusi D/10): 10,10 per mille
  • Fabbricati di cat. C/1 – C/3 – A/10: 10,10 per mille
  • Fabbricati di proprietà di cittadini AIRE, non locati: 9,60 per mille
  • Altri fabbricati: 10,60 per mille
  • Aree fabbricabili: 9,60 per mille
  • Terreni agricoli: esenti

É stata, inoltre, introdotta l’esenzione I.M.U. per l’unità immobiliare posseduta da persone anziane o con disabilità che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata

X
Torna su